Canne da pesca - EMPORIO A Policoro tutto per la pesca sportiva

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Canne da pesca

Prodotti


All'Emporio troverete una vasta
gamma di canne da pesca.


Acquistare una canna da pesca

Se avete deciso di acquistare una canna da pesca per dedicarvi con passione a questo hobby, sappiate che il prezzo di questo attrezzo parte da 30 euro a circa dieci volte tanto, a seconda di come è fatta ed anche della marca di produzione.

Se siete principianti, da poco avvezzi a questo hobby, vi basterà acquistare una canna da pesca che costi circa 50 euro, e incominciare con gli accessori indispensabili per la pesca.

Quando poi sarete più esperti, potrete passare a comprare una canna da pesca più buona, insieme ad altri accessori.







Giuseppe e Saverio sapranno consigliarvi nel tipo di canna più adatto alle vostre esigenze






Per saperne di più sulle canne da pesca leggi qui sotto.

Canna da pesca

E’ un attrezzo utilizzato per praticare l’hobby della pesca, in genere serve per i pesci di piccole e medie dimensioni. Consiste in un’asta che può essere regolata a piacimento, alla quale viene applicata una lenza, fatta di nylon trasparente. L’amo, posizionato all’estremità dell’asta, può essere di vario tipo e più o meno flessibile. Serve ad attrarre i pesci con un’esca, e termina con un uncino al quale questi ultimi rimangono impigliati. Esistono varie tipologie di canna da pesca.

I vari tipi di canna da pesca

Le canne da pesca possono essere: con il mulinello, a mosca o fisse. In genere quasi tutte sono flessibili, in modo da essere smontate e quindi trasportate con maggiore facilità. Le canne "a mulinello" si chiamano così perché fatte con un sistema che riavvolge il filo con l’esca. Con questa canna si usano esche particolari, come i rapala o i cucchianini, e il mulinello con il suo movimento inganna i pesci, che credono si tratti di insetti che si muovono. La canna da pesca "a mosca" è caratterizzata da una lenza un po’ più pesante del normale, a coda di topo, che viene lanciata con l’esca.

La scelta del modello di canna da pesca viene fatta in base a quello che si vuole pescare e il luogo in cui si intende farlo. Per esempio, se si pratica la pesca delle trote nei fiumi o nei torrenti, la tipologia di canna da pesca più adatta è quella "teleregolabile". Questo tipo di canna da pesca consente di pescare scegliendo da che distanza farlo, in quanto dotato di un sistema di blocchi in grado di modificare la lunghezza. Nello stesso tempo la canna teleregolabile è anche piuttosto rigida, e questo permette di riconoscere e segnalare qualsiasi movimento anche lieve della lenza. Questa sensibilità è molto utile soprattutto quando la corrente è molto forte.

Alcuni modelli raggiungono anche i 13 metri di lunghezza. Essendo la lenza costituita da alcuni piombini, è in grado di sondare i luoghi in cui possono essersi nascoste le trote. La canna da pesca "fissa" è quella più semplice da usare, adatta per il lago, e la cui lunghezza non si può modificare. Ogni tipo di canna da pesca prevede l’uso di alcuni accessori che facilitano le operazioni di pesca, e anche in questo caso la scelta va fatta tenendo conto del cosa e del dove si deve pescare.

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu